Ritorno a casa

Tu mi domandi, con gli occhi grandi

Ammutolito tu mi domandi

Non ho risposte, non ti rispondo

Guardo il mistero di essere al mondo

Resto a guardarti in contemplazione

Resti a guardarmi in contemplazione

Ammutolito con gli occhi grandi

Tu mi domandi


(Canto della contemplazione - Sabrina Giarratana)


Il ritorno a casa con il nuovo nato è un momento di estrema felicità, ma per la donna e per la coppia può rivelarsi molto delicato. Il sentimento di gioia si unisce spesso a PREOCCUPAZIONI e ANSIE; iniziare una nuova vita in tre destabilizza, anche se nei nove mesi precedenti ci si è preparati, la realtà della quotidianità spesso disarma.

CONSULENZA PERSONALIZZATA A DOMICILIO o PRESSO LO STUDIO MAIA

Durante la consulenza l’ostetrica osserva le competenze di adattamento ai nuovi ritmi, gli aspetti emotivi, fatiche e gioie della mamma, offrendo uno spunto per riscoprire la ricchezza delle proprie risorse; sostiene e fornisce strumenti pratici per affrontare le eventuali difficoltà.

Le visita ostetrica dopo il ritorno a casa comprende:

  • protezione dell’allattamento: indicazioni utili per avviarlo al meglio, correzione di eventuali attacchi scorretti e prevenzione/cura di ragadi o ingorghi, sostegno nell'eventuale utilizzo di ausili per l'allattamento
  • sostegno del benessere materno fisico (valutazione di perineo, perdite ematiche, cura dell'eventuale sutura) ed emotivo (rielaborazione del vissuto passato e presente)
  • valutazione del benessere neonatale
  • accompagnamento nella conoscenza e cura del bambino: primo bagnetto, cura del cordone...

E’ possibile richiedere una visita domiciliare nel momento del bisogno, oppure prenotarla già durante la gravidanza, così da essere certi di avere il sostegno necessario nei momenti più delicati.


L'accompagnamento dell'ostetrica può essere un'opportunità anche per le mamme bis: per "rinfrescare la memoria", riscattarsi da un'esperienza passata o condividere emozioni diverse rispetto all'esperienza precedente.